controllo di gestione a costi standards

il manager nudo


59

Magazzini fisici

magazzini fisici

MAGAZZINI FISICI RELATIVI ALLE MATERIE PRIME - PRODOTTI - SEMILAVORATI

01 - La destinazione per area dei magazzini fisici consente una visione globale della dislocazione dei materiali, una responsabilizzazione dei livelli e dei metalli a scorta, una rilevazione contabile ed inventariale dei materiali specificatamente per area, al fine dell'esatta determinazione del valore delle scorte della Società e del successivo controllo.

02 - Ogni responsabile deve attrezzarsi per il funzionamento del magazzino assegnatogli, per la movimentazione del materiale e ne risponde fino alla consegna al responsabile successivo o al vettore per il trasporto al cliente.

03 - Ogni passaggio da un magazzino all'altro deve essere rilevato e segnalato al magazzino ricevente dallo speditore, alla Programmazione della Produzione, alla Contabilità Industriale per la determinazione dello stato di avanzamento della produzione e per la valutazione contabile delle giacenze.

04 - Chi riceve il materiale, qualora lo speditore non abbia provveduto, deve avvertire la Direzione dell'avvenuto disguido e collabora per il miglioramento delle procedure in essere.

05 - Le eventuali rettifiche di giacenze, rilevate come differenze tra giacenze contabili e giacenze effettive, sono imputate al C.d.C. produttivo del responsabile del magazzino.

06 - La rilevazione deve avvenire e deve essere segnalata secondo modulistica procedura esistente.

07 - La dislocazione fisica del materiale è definito in allegato 11.04-07. Proposte di variazione alla norma possono essere fatte alla Direzione per il controllo che provvede, se accettata, ad emettere l'aggiornamento necessario.

08 - Il contenuto del magazzino, il relativo codice, il nome del responsabile sono contenuti nell'allegato 11.04-08 (codici di magazzino).

09 - L'operazione di trasformazione si completa con il versamento al corrispondente magazzino. L'attribuzione della produzione pertanto avviene ufficialmente con la compilazione dell'apposito documento.

10 - Alla fine di ogni periodo contabile tutti i materiali devono essere inseriti in un magazzino esistente e codificato. Nessun materiale può rimanere contabilmente in ciclo.