controllo di gestione a costi standards

il manager nudo


63

I consuntivi a prezzi standard

consuntivi

Calcolato il budget del centro di costo a volume corrente si rilevano i consuntivi a prezzi standard.

I consuntivi a prezzi standard rappresentano per ogni centro di costo quanto si è speso nel mese per ogni voce di spesa:
- materiali diretti;
- materiali per esercizio;
- combustibili;
- energie e servomezzi;
- manodopera;
- servizi;
- manutenzione;
- spese generali.

Confrontando i consuntivi con il budget del centro di costo si rilevano le variazioni tra quanto si voleva spendere per quel volume di produzione e quanto si è speso effettivamente.

I consuntivi derivano dalla contabilità industriale e dalla contabilità generale.

Le variazioni rappresentano e misurano le efficienze della gestione operativa per ogni centro di costo.

Le variazioni sono:

Variazioni di prezzo: differenza tra i prezzi standard del budget e i costi effettivi rilevati nel mese (rappresenta l'unica variazione proveniente dalla contabilità generale).

Variazione di resa: rappresenta e misura la differenza di consumo tra i materiali diretti previsti a budget e i materiali diretti effettivamente consumati nel mese oriente e per la produzione del mese effettiva.

Variazione di produttività: rappresenta e misura la differenza tra la produttività prevista a standard e la produttività effettiva (i kg prodotti nell'ora di funzionamento e i kg che avremmo dovuto produrre secondo lo standard).

Variazione di consumo: rappresenta i consumi di materiali di esercizio, di energie e combustibili, di servizi, ecc, effettivamente utilizzati rispetto al previsto standard.

Variazione di volume: rappresenta e misura la differenza tra il volume di produzione previsto a standard e il volume di produzione effettivamente raggiunto nel mese corrente.

Variazione mix impianti: rappresenta e misura la differenza generata dal diverso impiego degli impianti.

Il totale delle variazioni di tutti i centri i costo si rilevano contabilmente in contropartita della variazione indistribuita come si vedrà successivamente.