controllo di gestione a costi standards

il manager nudo


40

Centri di Costo - Definizione

Un centro di costo è un unità contabile in cui i costi vengono raggruppati. Può essere un reparto dell'azienda oppure una unità organizzativa.
E' necessaria una connessione tra i centri di costo e le unità organizzative individuabili fisicamente.
I centri di costo si suddividono in centri di servizi e centri di produzione.
I centri di servizi non contribuiscono direttamente alla produzione, tuttavia forniscono un servizio ad altri centri di costo. Per esempio: un centro di servizi è il reparto manutenzione. Un altro centro di servizi sono gli uffici generali della fabbrica o dell'azienda.
I centri di produzione sono quelli che contribuiscono direttamente alla fabbricazione del prodotto e sono facilmente individuabili. Solitamente un centro di produzione corrisponde ad un reparto produttivo; talvolta anche un gruppo di macchinari può essere considerato un centro di produzione ed anche un singolo macchinario produttivo può venir considerato un centro di produzione.

01 - Ogni Servizio o Reparto di una Unità deve avere una struttura organizzativa che ne consenta la ripartizione in aree in cui i costi si formano e possono essere rilevati separatamente. Queste aree sono denominate "centri di costo".

02 - Un centro di costo generalmente include una o più attività simili (per le quali si desidera conoscere costi isolati) che sono sotto la diretta autorità e supervisione di un capo, il quale è responsabile del loro andamento.

03 - Ciascun centro di costo è considerato una entità separata e il sistema di controllo economico considera il suo capo alla stregua di un imprenditore autonomo. Egli è quindi responsabile dei costi che sostiene e degli accrediti che riceve per ciascun servizio o prodotto venduti a prezzi predeterminati.

04 - Se i ricavi (vendite) sono maggiori dei costi, il centro di costo ha un profitto ("variazione favorevole"). Se i costi sono maggiori dei ricavi si ha una perdita ("variazione sfavorevole").

05 - Il centro di costo è così il livello minimo a cui si esercita in modo effettivo il controllo economico nelle operazioni di produzione.

06 - I centri di costo sono di due grandi categorie:
- produttivi;
- di servizio.
a) Centri di costo produttivi: sono quelli in cui le materie prime, i semilavorati e i prodotti sono usati o consumati per produrre altri semilavorati e prodotti per ulteriori trasformazioni o per la vendita.
b) Centri di costo di servizio: sono quelli che effettuano servizi di natura generale che normalmente cedono all'interno dell'intera Unità produttiva (per esempio l'officina di manutenzione).
Particolari centri di servizio sono i "Centri di Costo ausiliari": questi cedono la maggior parte di servizi ad uno solo dei centri di costo produttivi dell'Unità.

07 - I centri di costo produttivi fabbricano prodotti che sono portati a magazzino a valore predeterminato (costo standard del prodotto).
I centri di costo di servizio e i centri di costo ausiliari vendono i loro servizi agli altri centri di costo ad un prezzo fisso per unità di servizio reso (quota standard di addebito).